Area produzione

Attrezzature intercambiabili scarrabili
indietro

Cos'è? A cosa serve?
E' un sistema idraulico che permette di cambiare più attrezzature come cassoni fissi, cassoni fissi con rampe idrauliche, impianti scarrabili, betoniere, ribaltabili idraulici, ribaltabili posteriori a vasca, ribaltabili per materiali di riciclaggio, pianali con stanti, botti per espurgo, contenitori acqua, navicelle aeree, cassoni fissi con gru, ribaltabili con gru ecc., utilizzando sempre il solo autocarro di proprietà.

Quali vantaggi offre?
Con questo sistema idraulico è possibile utilizzare un solo mezzo con un operatore e, secondo le esigenze lavorative del mercato (se conto terzi) o del lavoro inteso come produzione (se conto proprio), si può applicare sul veicolo un'attrezzatura diversa, senza andare a noleggiare o acquistare un altro mezzo con l'allestimento che serve in quel momento. L'attrezzatura intercambiabile può essere momentaneamente parcheggiata sul piazzale, appoggiata sui 4 supporti (le 4 gambe di sostegno). Le attrezzature si possono acquistare quando si presenta la necessità e la loro applicazione è molto semplice e immediata.

Economicamente è intuitivo
Più mezzi col medesimo sistema formano una flotta composita e completa per far fronte a ogni esigenza operativa.

Se sostituiamo il mezzo?
Se per le più svariate ragioni si dovesse sostituire il mezzo oppure optare per un veicolo di diverse prestazioni, si può recuperare il sistema XS-JCP e installarlo sul nuovo mezzo, mentre per le attrezzature il problema non sussiste in quanto basta parametrare gli ancoraggi e i punti di sollevamento e avanzamento.

Se volessimo vendere l'attrezzatura intercambiabile?
No-problem, togliendo i supporti (le 4 gambe) l'attrezzatura intercambiabile può essere installata ovunque naturalmente con un nuovo adeguato ancoraggio.

Se dovessimo sostituire un componente dell'attrezzatura intercambiabile?
Sull'attrezzatura intercambiabile esistente si può operare a piacimento, sostituendo e adattando più componenti.

Caratteristiche tecniche del sistema idraulico
Il sistema di attrezzature intercambiabili con avanzamento idraulico delle stesse è costituito da un ancoraggio al telaio del mezzo per il trasporto e l'uso. L'ancoraggio avviene tramite l'accoppiamento di due particolari ricavati da taglio al laser su acciaio ad alta resistenza, vedi foto. Vengono posti lateralmente allo chassis del veicolo. Il tutto avviene per accoppiamento meccanico fra le due parti che si incernierano.

Il gruppo idraulico di avanzamento tramite martinetto idraulico centrale a doppio effetto fa traslare in avanti e indietro la struttura da fissare; e una valvola di blocco applicata sullo stesso provvede alla sicurezza di sganciamento o perdita di carico sull'impianto.

4 Martinetti di sollevamento spingono sulle teste d'incontro autocentranti applicate sulle attrezzature sollevandole per poi procedere allo scarramento o incarramento delle stesse.

I comandi con distributore elettro-idraulico sono posti esternamente lato guida, sono a 3 elementi: 1 per il sollevamento e discesa casse, 1 per l'avanzamento e bloccaggio delle stesse, 1 per il bloccaggio idraulico.

Noi abbiamo adottato un sistema di comando via radio accoppiato al distributore elettro-idraulico su descritto con blocco d'emergenza.

Inoltre, per rendere estremamente sicuro l'ancoraggio, abbiamo applicato 2 coppie di bloccaggi idraulici con valvole di sicurezza. Per ultimo con l'applicazione di un deviatore di flusso ad alta pressione possiamo opzionare di volta in volta l'attrezzatura da adoperare.

Una serie di sistemi di controllo assicurano l'impianto alla normativa vigente. I Microswitch (o, sensori magnetici) di segnalazione posti in vari punti dell'impianto collegati con apposita scheda elettronica inibiscono le errate manovre.

Queste attrezzature intercambiabili scarrabili sono state studiate per rendere la massima versatilità e sicurezza, in base alle nuove esigenze del mercato.

Copyright © 2005 Moressa Srl - TSW.it: progetto e promozione siti